CONDIZIONI DI VENDITA

 

1)     Partecipazione e iscrizione all’asta: documento di identità valido, codice fiscale o partita Iva per le ditte (con visura camerale), CODICE DESTINATARIO (SDI) o procura Notarile dell’eventuale delegato; in caso di automezzi i documenti necessari per poter effettuare il passaggio di proprietà.

Partecipazione di soggetti esteri: dovranno essere forniti tutti i dati e le documentazioni che comprovino l’esistenza della società e passaporto del legale rappresentante o procura Notarile dell’eventuale delegato e passaporto, se privato dovrà esser fornito il passaporto.

 

2)      La vendita è preceduta dalla visione.

 

3)      La partecipazione all’asta è libera salvo per il debitore, il custode ed i soggetti di cui al Codice.

 

4)     La merce viene acquistata per vista e piaciuta nello stato di fatto in cui si trova. E’ facoltà del banditore vendere in lotto unico o dividere i lotti posti in vendita, singolarmente o in più gruppi, al fine di ottenere un miglior realizzo a beneficio della procedura. La società SAINOSS ITALIA SRL non si assume nessuna responsabilità sullo stato e sul funzionamento dei beni: in caso i beni non rispettino le normative vigenti sulla sicurezza, l’aggiudicatario, a proprie spese, dovrà provvedere alla messa a norma e utilizzarli solo dopo i dovuti collaudi, in caso contrario dovrà provvedere alla rottamazione o utilizzarli esclusivamente come pezzi di ricambio.

 

5)     Vendita per contanti, assegni circolari o bonifico bancario: il saldo prezzo dovrà essere effettuato immediatamente al momento dell’aggiudicazione, il contante non potrà superare € 1.999,99 e pertanto la differenza dovrà essere integrata con bonifico bancario o assegno circolare. 

Pagamento tramite assegno circolare: l’assegno dovrà essere intestato alla ditta SAINOSS ITALIA SRL. 

Pagamento tramite bonifico: - Iban IT54Z0866911800000000956649 - Cod. destinatario (SDI)  SUBM7ØN.

Pagamento tramite bancomat o carta di credito - esclusivamente per i diritti d’asta dovuti a Sainoss Italia: -  verrà aggiunta una commissione bancaria pari a 1,5 %  sul totale.

 

TUTTE LE FORME DI PAGAMENTO DOVRANNO ESSERE DISTINTE TRA DIRITTI D’ASTA E AGGIUDICAZIONE (GLI ESTREMI PER IL BONIFICO O L’ASSEGNO CIRCOLARE, CHE ANDRANNO DIRETTAMENTE INTESTATI ALLA PROCEDURA, VERRANNO COMUNICATI SUL BANDO D’ASTA O DAL BANDITORE AL MOMENTO DELLA VENDITA).

  

6)     Automezzi: il ritiro del veicolo, avverrà dopo il passaggio di proprietà nei tempi necessari per effettuarlo, a spese anticipate dall’aggiudicatario. Nei casi di vendita di demolizione per esportazione, dovrà essere fornito dall’aggiudicatario il CMR di partenza e di arrivo ed il trasporto dovrà essere effettuato da trasportatore autorizzato ad emettere CMR; si precisa che potrà essere richiesta cauzione e restituita dopo l’avvenuta consegna dei documenti necessari ad effettuare la demolizione per esportazione, e tutte le spese sono a carico dell’aggiudicatario. In caso di iscrizione sul libretto della sentenza di Fallimento, trascrizione di Pignoramento o altri tipo di iscrizioni, SAINOSS ITALIA SRL fornirà il provvedimento di cancellazione del Giudice all’aggiudicatario, il quale, a proprie spese, dovrà provvedere presso il PRA, alla cancellazione dell'iscrizione. In caso il mezzo sia sprovvisto di libretto va aggiunta una marca da bollo da € 16,00.

 

7)     Tutti i tipi di vendita: Il prezzo d’aggiudicazione è maggiorato: dei diritti di vendita + IVA, IVA sulla aggiudicazione se prevista, bolli ed eventuali imposte di legge fissate nella procedura.

 

8)  Il ritiro dei beni acquistati in sede deve essere effettuato, a spese dell’aggiudicatario, entro giorni 7 dall’aggiudicazione; trascorso tale termine, saranno applicate le spese di custodia pari a 5,00 €/giorno, salvo diversi accordi; la ditta SAINOSS ITALIA SRL non si assume alcuna responsabilità circa eventuali danni arrecati al bene, successivamente al giorno della aggiudicazione. 

 

9)     Ritiro di beni in loco: In caso di aggiudicazione, sono a carico dell’offerente tutti gli oneri e spese accessorie, anche quelle connesse al ritiro della merce. Si precisa che quest’ultimo avverrà con mezzi e personale propri dell’aggiudicatario e che tutti i beni dovranno essere ritirati e/o smaltiti da parte dell’aggiudicatario, senza possibilità di rinuncia al ritiro di parte dei beni.

Responsabilità dell’aggiudicatario: durante tutte le operazioni di ritiro della merce, all’interno dell’area di pertinenza del fallimento, l’aggiudicatario sarà responsabile degli eventuali infortuni che dovessero accadere al personale addetto al ritiro della merce stessa, esonerando le curatele e la ditta SAINOSS ITALIA SRL da qualsivoglia responsabilità in merito. Inoltre l’aggiudicatario si impegna a risarcire alla curatela gli eventuali danni che il proprio personale dovesse arrecare ad altri beni mobili ed immobili del fallimento; per tale motivo potrà essere richiesto un assegno bancario a titolo di cauzione per ritardi sul ritiro o danni causati all’immobile e/o beni di terze parti.

Tempo di ritiro della merce: in caso di aggiudicazione, i beni dovranno essere ritirati a spese dell’aggiudicatario, nei tempi stabiliti dal curatore o dal banditore. In caso di non ritiro nei tempi stabiliti saranno applicate delle sanzioni giornaliere che verranno comunicate in sede d’asta.

 

 

DOCUMENTI NECESSARI PER IL PASSAGGIO DI PROPRIETÀ

 

  Munirsi di fotocopia al momento dell’aggiudicazione

-     Privato: carta d’identità valida

-     Società: visura camerale e carta d’identità del legale rappresentante

 

 

TIPO PRATICA

DOCUMENTI NECESSARI

Trasferimento di proprietà a favore di un privato.

  • DOCUMENTO VALIDO
  • CODICE FISCALE

Trasferimento di proprietà a favore di un cittadino extracomunitario

 

 

  • CARTA D’IDENTITÀ
  • PERMESSO DI SOGGIORNO VALIDO
  • CODICE FISCALE
  • AUTOCERTIFICAZIONE FIRMATA

Trasferimento di proprietà a favore di un concessionario d’auto

  • VISURA CAMERA DI COMMERCIO
  • DOCUMENTO LEGALE RAPPRESENTANTE
  • AUTOCERTIFICAZIONE COMMERCIANTI PER LE SOCIETÀ

Trasferimento di proprietà a favore di una società

  • VISURA CAMERA DI COMMERCIO
  • DOCUMENTO LEGALE RAPPRESENTANTE
  • AUTOCERTIFICAZIONE COMMERCIANTI

 

 

 

LISTINO PREZZI SAINOSS ITALIA

  

PROCEDURE GIUDIZIARIE – ESEC. MOBILIARI (D.M. 11 Feb. 1997, n°109) 

 

BENI MOBILI non registrati

 Commissione a carico dell’aggiudicatario calcolata sul prezzo finale battuto all’asta: 9% + IVA

 

BENI MOBILI registrati (veicoli targati)

 Commissione a carico dell’aggiudicatario calcolata sul prezzo finale battuto all’asta: 6% + IVA

 

 ____________________________________________________

 

PROCEDURE CONCORSUALI MOBILIARI E IMMOBILIARI ex art. 107 co. 2 LF (Aste ex dm 32/2015)


BENI MOBILI

 Commissione a carico dell’aggiudicatario calcolata sul prezzo finale battuto all’asta: 10% + IVA


 BENI IMMOBILI

 Commissione a carico dell’aggiudicatario

Il valore di aggiudicazione sarà frazionato sulla base degli scaglioni e su ogni singola frazione verrà applicata la relativa percentuale di commissione.

Il compenso di SAINOSS ITALIA SRL sarà pari alla somma dei singoli importi calcolati per ciascuno scaglione. 

4% + IVA fino a € 500.000, con un minimo di € 500

3% + IVA da € 500.001 a € 2.000.000 

2% + IVA Oltre € 2.000.001